Home curiosita Jessica Leonard, la (ex) bambina più grassa del mondo

Jessica Leonard, la (ex) bambina più grassa del mondo

344
0
CONDIVIDI

Sono sicura che vi sarà capitato di vedere una gif con questa bambina da qualche parte sul web. Quello che forse non sapete è che la protagonista di quel video è Jessica Leonard che è stata la bambina più grassa del mondo, arrivando a pesare 190 chili quando aveva solo 8 anni.

La dieta sbagliata

La bambina è arrivata a pesare così tanto ingurgitando circa 10.000 calorie al giorno. I suoi pasti erano costituiti principalmente da cibo spazzatura comprato nei fast food e chiedeva di mangiare ogni due ore. Non voleva spuntini, ma veri e propri pasti completi.

Sua madre non riusciva a dirle di no e ogni volta che sua figlia faceva i capricci chiedendo del cibo, lei l’accontentava. In un’intervista ha dichiarato che non riusciva a dirle di no quando piangeva e chiedeva altro cibo, così l’accontentava in tutte le sue richieste.

Molta gente che vedeva Jessica per strada chiamava i servizi sociali, preoccupata per la sua salute. La madre della bambina racconta che la prima visita da parte dei servizi sociali è arrivata quando Jessica aveva solo due anni. Quando però vedevano che la casa era pulita e in ordine e che la famiglia non le faceva mancare niente, se ne andavano.

Quando Jessica aveva due anni pesava già 50 chili e un anno più tardi ne pesava già 77.

All’età di sei anni non era più in grado di camminare e preferiva strisciare sul sedere o rotolare da una parte all’altra dalla stanza, mentre quando usciva di casa usava una sedia a rotelle. Il suo peso era così eccessivo che le gambe non riuscivano più a sostenerlo, deformandosi permanentemente e assumendo una forma ad arco.

Jessica era stata anche ospite di alcuni programmi televisivi negli Stati Uniti che avevano sollevato critiche e indignazione fra il pubblico per le sue condizioni.

Jessica Leonard ha rischiato la vita

Ma è stato solo dopo che Jessica ha compiuto otto anni che qualcosa è cambiato. In quell’anno viene infatti colpita da una crisi respiratoria. Viene portata di corsa in ospedale, dove i dottori, allarmati dal suo peso, chiamano gli assistenti sociali.

Successivamente Jessica è stata portata in una clinica per bambini affetti da obesità ed è stata sottoposta a una dieta rigida e a degli esercizi costanti.

Grazie alla dieta e agli allenamenti, la bambina è riuscita a perdere ben 145 chili.

Una volta tornata a casa, le cose non sono andate subito bene. Jessica infatti continuava ad essere costantemente affamata e a chiedere continuamente del cibo, tornando a fare capricci quando non otteneva ciò che voleva. La madre però, per fortuna, ha smesso di cedere alle sue richieste e continua a farle seguire la sua dieta e i suoi allenamenti.

Al compimento dei 10 anni, Jessica pesava 50 chili ed era alta 1 metro e 50. Dopo questa sorprendente perdita di peso le sono rimasti 10 chili di pelle in eccesso che dovrà rimuovere con un’operazione.

Nel 2006 Jessica si è sottoposta a un’operazione per raddrizzare le sue gambe ed era in attesa di quella per rimuovere la pelle in eccesso.

Ecco un video di come era prima

E di come è diventata poi

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteJack lo Squartatore, cronaca di un enigma
Prossimo articoloLe più belle leggende giapponesi
Lilith
Amante dell'horror, del mistero e del macabro sin da bambina, ha deciso di creare questo sito per tutti gli appassionati di horror e macabro. Crea per i suoi lettori articoli unici che rende disponibili in questo sito e nel relativo canale youtube, per veri appassionati del genere.