Home curiosita La crinolina – una moda che è costata la vita a 40.000...

La crinolina – una moda che è costata la vita a 40.000 donne

1386
0
CONDIVIDI

La crinolina è una struttura simile ad una gabbia che si metteva sotto alle gonne per sostenerle e renderle più ampie. Questa moda, però, è costata la vita a circa 40.000 donne in un solo anno.

La crinolina

Questo accessorio era molto in voga ne 1800 e serviva per rendere le sottovesti e i vestiti molto ampi. Avere una crinolina era imprescindibile per essere alla moda e tutte le donne la volevano.

La crinolina prende il nome dal crine di cavallo con cui erano realizzare a quei tempi le sottovesti, spesse e vaporose per dare volume ai vestiti. Nel 1860 venne però sostituita da questa gabbia che prese il suo nome.

Questo accessorio consisteva in vari cerchi fatti di metallo o di vimini e veniva usato per mettere in risalto la vita stretta. A quei tempi era infatti di moda anche il corsetto, nonostante i medici continuassero a sconsigliarlo per i suoi effetti letali.

Il corsetto assottigliava la vita e le donne volevano accentuare questa caratteristica abbinando gonne ampie a campana. Le prediche contro queste gonne “contro il pudore”, non fecero altro che farle desiderare ancora di più.

Morte per crinolina

Ma perché questo semplice accessorio sarebbe stato così pericoloso? Di certo non stringeva la cassa toracica come il pericoloso corsetto. Era estremamente ingombrante e sedersi senza che la crinolina si piegasse all’infuori, esponendo le grazie delle dame, era un’impresa. Per non parlare poi di passare attraverso le porte.

Quello che la rendeva pericolosa però era il fatto che la crinolina era estremamente infiammabile.

E proprio questa sua caratterista ha portato alla morte di ben 3.000 donne. Nel 1858 morì una donna a Boston perché la sua crinolina prese fuoco trovandosi troppo vicina al caminetto. La donna morì arsa viva in pochi minuti. Cinque anni dopo toccò la stessa sorte a Margaret Davey, una domestica di 14 anni che morì in seguito alle bruciature riportate.

In Inghilterra si sono registrate 19 morti “per criolina” in soli 2 mesi. Uno dei maggiori problemi nel tentare di salvare le vittime era che, se solo altre donne erano presenti queste non osavano avvicinarsi per paura di prendere fuoco loro stesse.

Non solo in Inghilterra, ma anche negli Stati Uniti le morti a causa di crinoline che prendevano fuoco furono alte. In un singolo episodio morirono 9 ballerine quando la gonna di una di queste passò vicina a una candela, dando fuoco anche a tutte quelle che le si trovavano vicino.

Le crinoline, a volte, rimanevano impigliate in ruote e macchinari vari, creando disagi e a volte infortuni.

Un articolo del New York Times riporta che nel 1864 morirono in totale 40.000 donne in tutto il mondo a causa di crinoline che avevano preso fuoco.