Home leggende strane creature Trovato pesce con le zampe in Nuova Zelanda

Trovato pesce con le zampe in Nuova Zelanda

719
0
CONDIVIDI

Ritrovamento insolito quello di Glenys Howse che nella Bay of Islands, un’area nel Nord della Nuova Zelanda e nota meta turistica, ha trovato un curioso animale. Sembrerebbe proprio un pesce con le zampe, due zampette ognuna su un lato dello strano animale.

Che animale è?

Per ora nessuno ha una risposta, ma la stanno cercando alcuni studiosi del Museum of New Zealand Te Papa Tongarewa.

L’esemplare sta facendo molto discutere e sul noto social network “Facebook” c’è chi lo ha soprannominato “il pesce che cammina”. Ma siamo sicuri che si tratti di un pesce e non di un anfibio?

L’esperto Andrew Stewart pensa di avere identificato nell’animale una “rana pescatrice”, animale noto per avere il morso più rapido di qualsiasi altro vertebrato. La cosa che non torna è il colore, l’animale infatti è completamente nero.

Ricorda in effetti il Brachionichthys hirsutus, a parte il colore,un pesce di fiume australiano. Entrambi usano infatti le pinne per muoversi sul fondo
sabbioso, usandole quindi come delle vere e proprie zampe.

Sulla pagina del museo scrivono che è molto insolito e che ancora non si è giunti ad un accordo sulla specie a cui appartiene la bizzarra creatura. Che sia una specie sconosciuta o meno, il pesce con le zampe è diventato virale non solo in Nuova Zelanda, ma in tutto il mondo.

Solo il tempo, forse, potrà fare luce su questo simpatico animaletto.Brachionichthys hirsutus il pesce che cammina

CONDIVIDI
Articolo precedentePapa Francesco telefona a Pietro Maso
Prossimo articoloCoppia rapita da cannibali in Papua Nuova Guinea
Lilith
Amante dell'horror, del mistero e del macabro sin da bambina, ha deciso di creare questo sito per tutti gli appassionati di horror e macabro. Crea per i suoi lettori articoli unici che rende disponibili in questo sito e nel relativo canale youtube, per veri appassionati del genere.