Home misteri luoghi misteriosi Il castello di Chateau de la Mothe-Chandeniers e il suo mistero

Il castello di Chateau de la Mothe-Chandeniers e il suo mistero

155
0
CONDIVIDI

Il castello di Chateau de la Mothe-Chandeniers

Il castello di Chateau de la Mothe-Chandeniers è stato eretto nel XIII secolo nel territorio legato alla signoria della Motte de Bauçay. Dopo il decesso di Marie il castello passò di proprietà alla famiglia de Chaunay e poi alla famiglia de Rochechouart.

Intorno al 1650 il castello di Chateau de la Mothe-Chandeniers raggiunse il culmine del suo fasto. Il marchese, in seguito all’esilio dalla Corte di Francia, si era circondato di intellettuali e artisti ritirandosi nel suo castello che fu costretto a vendere nel 1668.

Nel 1766 il castello di Chateau de la Mothe-Chandeniers venne trasferito nelle mani del guardasigilli del re, René Charles de Maupeou. François Hennecart acquistò l’edificio in rovina nel 1809. Egli intraprese imponenti lavori di ristrutturazione cercando di riportarlo al suo vigore, compresa l’innesto di alberi da vigneto.

Successivamente passò in eredità a Edgard Lejeune che gli conferì i classici caratteri romantici dell’ultima ristrutturazione.

L’incendio di Chateu de la Mothe-Chandeniers

Chateau de la Mothe-Chandeniers

Nel marzo del 1932 scoppiò un grave incendio che devastò quasi totalmente il castello. Soltanto la cappella e la dependance furono risparmiate dalle fiamme. Le rovine furono tali da impedire qualsiasi altra opera di ristrutturazione del castello.

L’intero possedimento passò dunque in mano di Jules Cavroy, un ricco industriale, nel 1936 e al Crédit Lyonnais negli anni ’80. L’ultimo proprietario riporta il nome di Claude-Alain Demeyer.

Nel 2016 è stato sviluppato un progetto per la bonifica dell’intera area atta alla creazione di un villaggio turistico ancora al vaglio.

In tutti questi anni nessun tentativo di restauro o bonifica è andato a buon fine. Perché?

Alcune voci narrano

Non è chiaro sino ad ora il motivo della sua incompleta e impossibile ristrutturazione.

Che cosa nascondono i ruderi di Chateu de la Mothe-Chandeniers? Visto dall’esterno il castello racchiude secoli di storia e fascino, ma persino brividi.

L’edificio si trova nel bel mezzo di un grande bosco nelle vicinanze del paese di Les Trois-Charentes. Di notte è in grado di far sussultare anche i più coraggiosi degli avventurieri. Che l’incendio in realtà non sia stato solo il frutto di un evento drammatico e casuale? Le sue rovine rimangono avvolte dal mistero.