Home cronaca Arrestato il dentista dell’orrore

Arrestato il dentista dell’orrore

558
0

Quasi tutti hanno paura del dentista; abbiamo paura di provare dolore durante le sedute, ma ci sentiamo anche vulnerabili quando rimaniamo con la bocca spalancata in balia di terribili aggeggi metallici.

Tuttavia il più delle volte non succede mai niente di spaventoso, a parte qualche dolorino ai denti. 

Ai pazienti del dentista Jacobus van Nierop, però, non è andata molto bene.

Il dentista dell’orrore

La stampa l’ha soprannominato il dentista dell’orrore e non ha affatto esagerato!

Questo dentista era solito strappare denti sani ai suoi pazienti per ricevere soldi dalle assicurazioni mediche.

Sylviane Boulesteix, di 65 anni, ha dichiarato:

Sono andata da lui, e dopo avermi fatto 7 o 8 “punturine” mi ha estratto 8 denti tutti in una volta. Dopo l’intervento ho perso sangue per tre giorni.

Le sue operazioni erano vere e proprie mutilazioni e lasciavano i pazienti con dolori, ascessi e in alcuni casi mandibole rotte.

L’ottantenne Bernard Hugon ha infatti dichiarato:

Dopo l’estrazione mi ha lasciato pezzi di carne pendenti ovunque.

Dopo le prime denunce, alcuni pazienti del dentista dell’orrore si sono scambiati delle opinioni riguardo al suo modo di lavorare, notando che tutti avevano avuto esperienze terribili.

L’arresto

Jacobus Van Nierop

Nel 2013 Michele Martin, una paziente che aveva perso molti denti a causa di ascessi causati dalle pratiche del dentista, ha deciso di formare un gruppo di vittime di Van Nierop per chiederne l’incriminazione.

Grazie anche all’aiuto di uno degli assistenti del dentista, il gruppo ha raggiunto i 120 membri.

Nel giugno dello stesso anno la polizia ha arrestato il dentista, ma l’ha poi rilasciato in attesa di processo.

Van Nierop ne ha approfittato per scappare in Canada dove è stato però rintracciato a dicembre dello stesso anno.

Dopo essere stato arrestato di nuovo le ha provate tutte per non farsi arrestare:

ha dichiarato di avere dei problemi mentali, di avere tendenze suicide, di essere un transessuale. 

Niente però è servito e nelle scorse ore è stata resa nota la sua sentenza: otto anni di prigione e 10.500 € di sanzione, più il divieto di svolgere la professione di dentista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here