Home news Oleg Sokolov – Professore russo uccide studentessa

Oleg Sokolov – Professore russo uccide studentessa

90
0
Oleg Sokolov

Oleg Sokolov, un importante storico russo è apparso in tribunale a San Pietroburgo lunedì scorso in un macabro caso di omicidio che ha conquistato i titoli dei giornali di tutto il paese.

Oleg Sokolov, 63 anni, professore all’Università  Statale di San Pietroburgo, è il sospettato della morte di una dei suoi ex studenti, Anastasia Yeshchenko.

Il professore è stato estratto dal fiume Moika, nel cuore della città  storica, durante il fine settimana. Uno zaino che portava con sé conteneva un paio di braccia mozzate e una pistola non letale.

Le forze dell’ordine hanno detto all’agenzia di stampa statale russa RIA-Novosti che il corpo smembrato di Yeshchenko è stato trovato nell’appartamento di Sokolov. La vittima aveva 24 anni, secondo l’agenzia di stampa.

Oleg Sokolov e i rapporti con la vittima

In tribunale lunedi, Sokolov ha detto al giudice, “mi pento profondamente”, secondo i media locali fontanka.ru. Ha detto di aver vissuto con la vittima per cinque anni. “L’ho considerata una sposa e ho detto ai miei amici che l’avrei sposata”, ha detto Sokolov, secondo fontanka.ru. Ha descritto in tribunale come la coppia si sia scontrata in una discussione sui suoi figli.

Sokolov è stato inviato a Kresty, un centro di detenzione preventiva, per due mesi.

Yeshchenko era originaria del sud della città  russa di Krasnodar e sie era recata a San Pietroburgo per studiare, continuando poi a lavorare con Sokolov come ricercatore, secondo l’agenzia di stampa statale TASS.
Ha aggiunto che i funzionari delle forze dell’ordine stanno anche esaminando i rapporti dei media che indicano che Sokolov picchiava alcuni dei suoi studenti.

Sokolov è uno specialista in storia militare della Francia e professore al Dipartimento di Storia moderna e contemporanea dell’Università  Statale di San Pietroburgo.
Rievocatore storico, Sokolov è apparso spesso in uniformi dell’epoca napoleonica e ha lavorato come consulente per le riproduzioni storiche per il cinema e la televisione.
È stato anche membro dell’Istituto francese di scienze sociali, economiche e politiche (ISSEP), un’istituzione accademica fondata da Marion Maréchal, nipote di Marine le Pen, leader del partito francese di estrema destra del National Rally.

L’istituzione ha annunciato sabato di aver privato Sokolov della sua posizione nel comitato scientifico. L’udienza in tribunale continua.

Proprio oggi inizierà il suo processo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here