Home misteri misteri irrisolti Ourang Medan – la nave della morte

Ourang Medan – la nave della morte

967
0
CONDIVIDI

L’Ourang Medan è stata una nave olandese che ha avuto uno strano destino. Quello che successe a bordo, come per la Mary Celeste, è tuttora avvolto nel mistero.

La storia

Le prime notizie sulla storia di questa nave ci giungono grazie a 3 articoli scritti fra il 1948 e il 1949 in cui si parla del ritrovamento della nave a 400 miglia nautiche a sud-est delle Isole Marshall e del racconto dell’unico superstite, che disse che la nave stava trasportando materiale pericoloso il quale, probabilmente, aveva provocato la morte di tutto l’equipaggio.

Date le scarse testimonianze riguardo a questa vicenda, si tende a pensare che sia in tutto o in parte frutto di una leggenda, secondo la quale nel giugno del 1947 due navi americane captarono il messaggio di richiesta soccorso dell’Ourang Medan che recitava:

Tutti gli ufficiali, tra cui il capitano della nave e l’equipaggio intero giacciono morti in sala nautica e nel ponte… forse in tutta la nave non restano superstiti.

In seguito ricevettero un altro messaggio, purtroppo incomprensibile, e un’ultima richiesta di aiuto in cui il superstite diceva che sentiva la morte avvicinarsi e di fare presto.

Quando l’equipaggio della nave americana, la Silver Star, trovò l’Ourang Medan, salì a bordo e la ispezionò trovando tutto in ordine tranne per il fatto che c’erano i cadaveri di tutto l’equipaggio rimasti in strane posizioni.

Molte vittime erano rimaste con le braccia tese verso l’alto come se stessero cercando di proteggersi da qualcosa.

Mentre cercavano di riportare in porto la nave, scoppiò un incendio sull’Ourang Medan e subito dopo esplose,impedendo ogni altra ricerca.

Ipotesi

Le teorie riguardo alla morte dell’equipaggio e all’esplosione sono varie:

  • Alcuni ritengono che la Ourgan Medan fosse coinvolta in contrabbando di sostanze pericolose e che queste, conservate in contenitori chiusi male, abbiano sprigionato gas velenosi e in seguito provocato l’esplosione.
  • Altri ipotizzano un fuoco senza fiamma o un malfunzionamento della caldaia come responsabili della tragedia
  • Ovviamente c’è chi ipotizza la spiegazione paranormale, nello specifico ritenendo che la nave sia stata attaccata da un UFO.

Questo, forse, spiegherebbe le strane pose in cui sarebbero stati trovati i cadaveri.