Home Assassini uomini assassini Lei lo lascia perchè si veste da donna, lui la uccide

Lei lo lascia perchè si veste da donna, lui la uccide

1136
0
CONDIVIDI

La notizia è del luglio scorso, ma è stata resa nota solo ora. Aleksandr U. ama vestirsi da donna, ma quando la sua fidanzata lo scopre lo vuole lasciare. Lui non è d’accordo e la uccide, decapitandola.

La scoperta

Aleksanrd U. è un ragazzo di 23 anni che vive nella città russa di Voronezh. Il ragazzo suona nella banda russa punk rock “Easy Riders” e il suo nome da palcoscenico è “Pussy” (letteralmente fica, o “donnicciola”) e non l’ha scelto a caso. Aleksandr ama infatti vestirsi e truccarsi da donna, usando i vestiti della sua ragazza.

Viktoria V., decapitata dal suo ragazzo

Quando i membri della sua banda lo scoprono cercano di parlare con lui, ma Aleksandr evita sempre il discorso. Decidono così di sbatterlo fuori e a nulla valgono le sue proteste.

Un giorno però, proprio mentre indossa vestiti e trucco da donna, viene scoperto anche dalla sua ragazza, Viktoria V., di un anno più giovane di lui.

L’omicidio

Per lei è uno shock e decide di lasciarlo. Lui non è d’accordo e la uccide a coltellate e la decapita. Poi usa la testa per avere un rapporto sessuale.

Il ragazzo è stato dichiarato insano di mente e quindi non verrà sottoposto a un processo, ma verrà sottoposto a esami psichiatrici.