Home oggetti maledetti bambole maledette Mandy la bambola maledetta canadese

Mandy la bambola maledetta canadese

4446
0
CONDIVIDI

In un museo canadese è conservata Mandy la bambola maledetta. E’ stata donata al museo dalla sua vecchia proprietaria, stanca degli strani fenomeni che avvenivano a casa sua dopo averci portato Mandy.

Mandy la bambola

Questa bambola è stata donata al Quesnel Museum dalla sua ultima proprietaria.

Mandy è una bambola di porcellana ed è stata fabbricata in Europa, probabilmente in Germania o nel Regno Unito, all’inizio del ‘900.

La sua ultima proprietaria ha deciso di donarla al museo nel 1991 a causa degli strani fenomeni che, secondo lei, erano causati proprio da Mandy.

Molte volte le era successo di sentire il pianto di un bambino in cantina. Ogni volta che andava a controllare però, non c’era nessun bambino ma la finestra era aperta.

Dopo aver donato la bambola al museo, la proprietaria ha notato che lo strano fenomeno era cessato.

Mandy al museo

Gli strani fenomeni saranno cessati a casa della vecchia proprietaria di Mandy, ma sono ricominciati al museo.

Dall’arrivo della bambola molte cose strane sono successe, ad esempio il pranzo degli addetti spariva dal frigo per ricomparire nei cassetti.

Inoltre vari oggetti come penne, libri e foto sparivano misteriosamente. Alcuni venivano ritrovati, altri sparivano per sempre.

Ora è conservata in una teca, da sola perchè si dice che se messa con altre bambole le danneggi.

Le piace anche giocare con gli apparecchi elettrici ed elettronici e molti turisti che vanno a vederla sperimentano strani malfunzionamenti dei loro cellulari o delle macchine fotografiche.

La maledizione di Mandy

bambola Mandy possedutaNon si sa molto della storia di Mandy prima della sua ultima proprietaria, ma una leggenda circola sulla sua maledizione.

Si dice che Mandy fosse la bambola di una bambina che era stata rinchiusa in uno scantinato.

Alla morte della bambina, il suo spirito sarebbe entrato nella bambola e vi sarebbe rimasto intrappolato,

proprio come nel caso della bambola Annabelle, che si pensava contenesse lo spirito di una bambina, poi rivelatosi un demone.

Questi sono gli unici fatti a disposizione su Mandy la bambola maledetta, ma se volete vederla potete visitare il Quesnel Museum.

Per altre storie di bambole maledette, visita la sezione “bambole maledette”

CONDIVIDI
Articolo precedenteTyler Hadley – uccide i genitori per dare una festa
Prossimo articoloLetta, la bambola posseduta
Lilith
Amante dell'horror, del mistero e del macabro sin da bambina, ha deciso di creare questo sito per tutti gli appassionati di horror e macabro. Crea per i suoi lettori articoli unici che rende disponibili in questo sito e nel relativo canale youtube, per veri appassionati del genere.