Home oggetti maledetti bambole maledette Samantha, la bambola che odia gli uomini

Samantha, la bambola che odia gli uomini

29
0
samantha la bambola

Samantha è una bambola di epoca vittoriana, ma risalgono solo a pochi mesi fa le storie che la vedono protagonista come bambola maledetta.

La storia di Samantha, la bambola maledetta

I coniugi Cameron e Debbie Merrick hanno comprato questa ed altre due bambole di porcellana in un negozio dell’usato per sole 5 sterline. Le hanno messe in diverse stanze della casa, mettendo Samantha nella loro camera da letto. Le stranezze sono iniziate la mattina dopo, quando Cameron, come ogni mattina, si fa una doccia. Non appena apre l’acqua calda sente uno strano bruciore alle gambe e guardando in basso vede che sulle sue ginocchia sono presenti una decina di piccoli graffi.

I Merrick non hanno animali in casa e le unghie dell’uomo sono troppo corte affinché possano aver lasciato tali segni. Non essendo a loro agio con la bambola in casa decidono di metterla in una scatola di plastica con un coperchio e la portano in garage. Una settimana dopo notano che la collana che prima era avvolta per sei volte attorno alla testa di Samantha, ora pende dal suo collo. Un po’ spaventati dai quei graffi che sembravano essere stati fatti da minuscole manine e dall’episodio della collana, i due decidono di raccontare la loro storia al programma televisivo britannico “This Morning”.

Anche il giorno prima delle riprese però qualcosa di strano accade. Mentre si trovano in albergo, di notte, sentono un fruscio sotto al loro letto, come se qualcuno in un vestito si stesse muovendo. Subito dopo il programma hanno messo in vendita la bambola in un’asta su e-bay, vendendola per ben 866 sterline (quasi 1000 euro).

Lo sfortunato acquirente è Lee Steers, un investigatore del paranormale che vive con i suoi genitori nel Regno Unito. Solo due giorni dopo l’acquisto, anche il padre di Lee, Paul, viene attaccato dalla bambola, presentando strani graffi sul braccio. Oltre ai graffi, dopo l’arrivo di Samantha, in casa Steers succedono strane cose: luci tremolanti, quadri che oscillano  e oggetti si rompono senza essere toccati. Per ora Samantha rimane in casa Steers, ma chissà cosa le riserverà il futuro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here