Home cronaca Addio, Wes Craven

Addio, Wes Craven

214
0

Addio Wes Craven

Il 30 agosto ci ha lasciati Wes Craven, il famoso regista di film horror creatore di Nightmare. Non tutti sanno che il suo primo lavoro è stato l’insegnante. Aveva infatti un posto fisso come professore in un’università che decise di lasciare per seguire la sua vera passione: il cinema.

All’inizio faceva il tuttofare e imparava guardando, poi mise in pratica le sue conoscenze, come spesso accade in questo ambito, in film porno.

Nel 1972 gira il suo primo vero film, “L’ultima casa a sinistra” di cui è stato fatto un remake nel 2009, prodotto da Craven ma diretto da Dannis Iliadis.

Nel 1977 ha girato “Le colline hanno gli occhi” diventato poi film di culto e di cui è stata girato un remake nel 2006.

Ma il successo arriva negli anni ’80 con “Nightmare – dal profondo della notte” ispirato a una notizia di cronaca che aveva letto e il cui protagonista, Freddy Krueger, era stato originato dal personaggio principale de “L’ultima casa a sinistra”, Krug Stillo.

Il successo fu enorme e diede il via a una delle più belle saghe del genere horror, con svariati sequel e remake. In questo periodo si dedica anche ai film per la televisione americana.

Negli anni ’90 fa di nuovo centro con “Scream” che diventerà poi una tetralogia. Ultimamente lavorava molto come produttore e collaborava per la realizzazione dei remake dei suoi film. Da tempo purtroppo era malato di cancro al cervello, che se l’è portato via il 30 agosto, all’età di 76 anni.

A Wes Craven devo molto, ha creato due simboli che hanno influenzato la mia infanzia e la mia adolescenza. Ricordo che guardavo sempre i film della saga di Nightmare e Scream, in VHS, e come questi abbiano alimentato il mio già grande interesse verso l’horror e il macabro.

Grazie per aver creato Freddy, il mio cattivo preferito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here