Home serial killer serial killer uomini Hu Wanlin il ciarlatano killer

Hu Wanlin il ciarlatano killer

946
0

Hu Wanlin è un medico ciarlatano cinese che con la sua medicina ha ucciso più di 140 persone.

La Storia di Hu Wanlin

Hu Wanlin nasce in Cina nel 1949. Nonostante ottenga solo la licenza elementare si autoproclamerà “medico miracoloso”, praticando la medicina illegalmente. Negli anni ’80 viene condannato per truffa, rapimento, traffico di essere umani e omicidio ed è proprio in prigione che decide di esercitare la professione di medico, nel 1993. Nel 1997 affronta un altro processo e viene rilasciato, potendo così dedicarsi a vendere le sue medicine. Queste erano preparate con erbe e con solfato di sodio che, in grandi quantità, risulta velenoso. Wanlin pensava inoltre che l’acqua era causa di molte malattie ed esortava i suoi pazienti a non bere, portandoli alla disidratazione. Nel 1998 viene cacciato dalle autorità locali per la pratica della medicina illegale e si trasferisce a Henan in giugno, continuando con le sue attività illecite.

Oltre alle medicine alle erbe pratica il qi gong grazie al quale per guarire il paziente non deve nemmeno toccarlo, dovendo solo trasferirgli il suo “qi”. Si definiva il “medico miracoloso” e a volte dava la sua diagnosi senza nemmeno visitare il paziente perchè gli bastava un’occhiata di pochi secondi.

Le morti

Arnaud Versluys and Hu Wanlin.preview

Le sue cure però più che guarire i pazienti li uccidono, infatti si contano circa 146 morti ricollegabili al sedicente dottore. La polizia però ha potuto provarne con certezza solo tre.
Nel 1999 viene nuovamente arrestato e condannato a soli 15 anni di prigione, che sconterà solo in parte. Questo è potuto accadere perchè in Cina, ai tempi, non esisteva un sistema di licenze per i medici, sistema che è stato introdotto proprio grazie a questo episodio. Questo paese vanta una grande tradizione di medicina erboristica, ma la fama di Hu Wanlin, che dichiarava di poter curare cancro e AIDS, si deve anche al sistema sanitario cinese.

Non tutti infatti si possono permettere un’assicurazione sanitaria, vedendosi obbligati a ripiegare su metodi meno costosi ma, ahimè, meno efficaci e in alcuni casi letali.

Ti interessano la storia, la mitologia e il folclore cinesi? Clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here