Home serial killer serial killer uomini Sataro Fukiage – L’Erotomanico

Sataro Fukiage – L’Erotomanico

1429
0

Sataro Fukiage è stato un serial killer giapponese conosciuto come “L’Erotomanico”. Uccise almeno 7 ragazze e ne violentò moltissime altre. 

Sataro Fukiage

Sataro nasce nel 1889 a Shimogyo, Kyoto. Comincia a lavorare a 9 anni e all’età di 11 anni ha il suo primo rapporto sessuale con una collega di 17 anni. Proprio a causa di questo viene licenziato.

Poco dopo viene arrestato per furto e una volta in carcere impara la matematica e a scrivere. Poco dopo il suo rilascio viene di nuovo arrestato per furto e questa volta in carcere impara il cinese.

Uscito di prigione comincia a prostituirsi. A 17 anni fa sesso con una donna di 54 anni. Dopo questa esperienza comincerà a stuprare ragazzine, cominciando dalla figlia undicenne della sua cliente. Poi passerò a stuprare le ragazzine del quartiere.

Gli omicidi

Il 24 settembre 1906 stupra e uccide una sua vecchia conoscenza, una ragazza di 11 anni. 

Viene arrestato per l’omicidio e viene arrestato, rimanendo in carcere fino al 1922. In carcere legge molti autori classici come Confucio, Aristotele e Socrate. Uscito di prigione trova lavoro, ma viene subito rilasciato quando scoprono i suoi reati precedenti.

Nel 1923 viene di nuovo arrestato per avere molestato una bambina di 4 anni, ma viene rilasciato subito. 

Tra il 1923 e il 1924 stupra e uccide 6 ragazze che hanno dagli 11 ai 16 anni.

Viene arrestato il 28 luglio 1924 e confessa 13 omicidi, ma poi ritratta e ne confessa 6. Secondo alcune teorie avrebbe violentato quasi 100 donne.

Viene condannato a morte, ma prima di morire scrive un libro “娑婆, Syaba” (La strada), in cui dice ai genitori di prendersi cura dei propri figli e di non farli vivere nella povertà.

Verrà giustiziato il 28 settembre 1926 tramite impiccagione.

Vuoi leggere più storie di assassini giapponesi, alcune delle quali inedite sul sito? Clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here